Uncategorized

Cure parentali

Nella buona e nella cattiva sorte il neonato dipende dai genitori. E poichè la sua esistenza è legata alle cure parentali, farà di tutto pur di non restarne privo. Come la pianticella si volge verso il sole, fin dal suo primo giorno di vita egli impegherà tutte le sue risorse per sopravvivere”.A. Miller

Annunci
Standard
Uncategorized

Mamma e bambino

“La madre è il primo specchio in cui si riflette il bambino: ciascuno assorbe dentro di sè le immagini che vede riflesse nei suoi occhi, il suo sguardo, la sua voce, i suoi gesti prima ancora che nelle sue parole. Per questo è importante rinunciare almeno in parte ai propri desideri inconsci, in modo da riflettere sul bambino non solo l’amore, ma anche l’orgoglio, la soddisfazione di essere madre di quel figlio, diverso da ogni altro. Anche da quello immaginario”. S. Veggetti Finzi A piccoli passi

Standard
Uncategorized

Le buone madri

“Cosa sia una “buona madre” lo decidono gli altri. Il coro. Quelli che sanno sempre cosa si fa e cosa no. Cosa è giusto, saggio, utile. Quelli che dicono “è la natura, è così”: devi avere pazienza, assecondare i ritmi, provare tenerezza, dedicarti. Se ti senti affondare è perchè sei inadeguata. Se i figli non vengono devi rassegnarti: non accanirti, non insistere. Si vede che non eri fatta per essere madre. Se non ne hai voluti devi avere in fondo qualcosa che non va. Se non hai nessuno vicino che voglia farne con te è perchè non l’hai trovato, sei stata troppo esigente, forse troppo inquieta. Se preferisci il lavoro allora cosa pretendi. Se ti stana sei depressa, se ti fa impazzire sei un mostro…Una cattiva madre” C. De Gregorio Una madre lo sa.

Questo per dire che prima di giudicare le madri, proviamo a comprenderle.

Standard